lifestyle

Chi sono

In questo spazio tutto mio, che reputo come una casa con tante stanze diverse, mi sembra opportuno fermarci, farti strada verso il salotto e raccontarti qualcosa di me, della mia vita. Che sarà sicuramente anche qualcosa della tua.

Vorrei tenere compagnia a tutti anche quando non posso, vorrei essere nella vita delle persone sole per sentire meno solitudine. Magari in questi post, presi dalla noia, un po’ tutti potrebbero trovare svago.

WMF | We Make Future 2023 | I Miei Appunti + Prezzi e Altre Info

  • Autore dell'articolo:
  • Articolo pubblicato:3 Luglio 2023

Ciao! Qui è dove condivido i miei appunti e le informazioni utili per chi vorrà partecipare al WMF 2024.Cosa troverai in questo post? Andiamo per ordine:Web 3.0 Cos'è e Perché ti Deve Interessare5 Esercizi per Tenere in Forma un SitoPerfezionare e Testare Google AdsResponsablità SocialeA Parole Tue (Talk su Content Creation)Il Content Marketing secondo Studio Riprese Firenze WMF | Ex Web Marketing Festival: Il Web 3.0. Cos'è e Perché ti Deve Interessare. (Panel a Cura di Lars Schlichting) Il mondo digitale si sta evolvendo rapidamente verso il Web 3.0, una nuova era che promette di rivoluzionare il modo in cui interagiamo online. In questa futuristica avventura, tre personaggi emergono come protagonisti chiave: Valentino Mepale, Matteo Favarelli e Lars Schlichting.Valentino Mepale è un visionario nel campo della tecnologia decentralizzata, è convinto che il Web 3.0 possa trasformare radicalmente l'esperienza digitale, mettendo il potere nelle mani degli utenti. Il suo obiettivo è quello di creare un ambiente online in cui l'autonomia, la sicurezza e la privacy siano garantite.Matteo Favarelli è…

Continua a leggereWMF | We Make Future 2023 | I Miei Appunti + Prezzi e Altre Info

12 Cose che Avrei Voluto Sapere Prima su Paternità e Maternità

  • Autore dell'articolo:
  • Articolo pubblicato:17 Maggio 2023

Ciao! Stai leggendo anche tu frasi romantiche sulla mamma e trovi che nel racconto di tutto questo amore manchi qualche passaggio importante? La mamma è sempre la mamma per tutte e tutti noi, ma oltre all'amore c'è di più e per spiegartelo al meglio ho pensato a un articolo a 6 mani scritto in compagnia di due professioniste e operatrici in ambito perinatale: Guya Ghirimoldi (punti 5,6,7,8) e Michela Capacci (punti 1,2,3,4). Troverai la risposta alle domande che toccano ogni donna: informazioni tecniche, esempi pratici, esperienze dirette personali e professionali su tutto l'universo maternità. Ecco le 12 cose che avrei voluto sapere prima su paternità e maternità: 1) Esiste una Cosa Chiamata "Piano del Parto" Esiste un piano del parto: Ebbene sì. Durante la gravidanza è possibile esprimere per iscritto le proprie preferenze relative al momento del travaglio/parto e alle procedure che si vuole o non vuole ricevere (urgenze a parte). Si tratta di una breve lista degli aspetti irrinunciabili in base a valori ed esigenze personali e…

Continua a leggere12 Cose che Avrei Voluto Sapere Prima su Paternità e Maternità

Scalea – 5 Cose che non Amo

  • Autore dell'articolo:
  • Articolo pubblicato:27 Agosto 2021

Se mi chiedo cosa non amo del mio paese, mi viene in mente questo elenco di cose da migliorare Scalea è la Perla del Tirreno, è un vasto territorio che accoglie abbondantemente grandi flussi turistici e vanta una particolare tradizione che si differisce dall'offerta dei paesi limitrofi. A Scalea inoltre trovi facilmente il pesce fresco, stabilimenti balneari per ogni fascia di età e attrazioni culturali. Questo quadro nasconde però un meccanismo sconosciuto poiché, per assicurare il massimo dell'offerta, gli imprenditori turistici fanno spesso leva sulla forza fisica e mentale di un team ristretto di collaboratori. La corsa al guadagno nel settore turistico poi, di questi tempi, ha acquisito un’altissima quota per ricoprire le perdite avute l'anno scorso. Ma in generale ogni anno molte destinazioni turistiche accelerano i propri ritmi naturali, da maggio a ottobre attivano la macchina del lavoro che prende velocità a fine giugno, impazzisce all’apice di agosto per poi raggiungere un rallentamento decrescente fino a ottobre. Dopodiché la spegne e mette in magazzino fino a Pasqua.…

Continua a leggereScalea – 5 Cose che non Amo

Cosa fa un wedding Planner? | Intervista a Marika Ceppaglia sitivoglio.it

  • Autore dell'articolo:
  • Articolo pubblicato:15 Dicembre 2020

Cosa fa un wedding planner? Perché sceglierlo e non pianificare le proprie nozze da sé?Ho fatto queste domande a Marika Ceppaglia, designer e wedding planner pugliese, ma milanese di adozione. Se stai per sposarti, stai organizzando le tue nozze, cerchi l'ispirazione per pianificarle o sei ossessionata dalle feste e dai dettagli (e in questo caso andrai sicuramente d'accordo con la nostra ospite di oggi), allora questo post è stato scritto per te.Ma andiamo per ordine e scopriamo chi è Marika:Sono Marika, un’allegra ragazza di 30 anni (sì, ormai 33, ma sappiate che non aggiornerò mai più la mia vera età). Nata sotto il caldo sole di un bellissimo paese in Puglia, Martina Franca, trapiantata a Milano dal 2011.Mi sono laureata all’Accademia di Belle Arti NABA, in Graphic Design e Art Direction, questo aspetto lo ritengo molto importante, perché completa e valorizza il mio lavoro, andando oltre al semplice lavoro di organizzatrice.Dal sito sitivoglio.itIn un momento in cui le feste sono letteralmente bandite e i matrimoni annullati, la prima…

Continua a leggereCosa fa un wedding Planner? | Intervista a Marika Ceppaglia sitivoglio.it

So condenda pe fa sti gadget, ma il guadagno datelo agli ospedali italiani

  • Autore dell'articolo:
  • Articolo pubblicato:9 Aprile 2020

Chi non conosce la celebre frase "So condenda pe fa sta sfilata"? Si tratta dello spontaneo intervento di una giovanissima Sandra Marchegiano che viene da New York e che partecipa a miss Italia nel mondo nel 1992.  Il video che la ritrae vestita da statua della libertà è comparso sul web qualche anno fa rendendola virale tra i giovani e tra i divoratori di meme. Chi è Sandra Marchegiano? All'epoca del web 2.0, ma anche 3.0, è possibile diventare famosi senza rendersene conto. Un giorno il tuo viso con una frase scritta in carattere "impact" finisce in un database di meme e una moltitudine di utenti viene a cercarti perché sei diventato un mito. Nel caso di Sandra Marchegiano, figlia di immigrati italiani naturalizzati newyorkesi, è andata proprio così. Da un giorno all'altro il suo bel viso incorniciato da boccoli e orecchini a forma di stella è diventato il simbolo degli italoamericani, unendo dialetto italiano e la sua lingua americana, rendendo tutti entusiasti, tutti adorano ascoltarla, anche i personaggi…

Continua a leggereSo condenda pe fa sti gadget, ma il guadagno datelo agli ospedali italiani

Coronavirus e gravidanza | Incinta in piena epidemia 🦠

  • Autore dell'articolo:
  • Articolo pubblicato:11 Marzo 2020

Vivere il tempo del coronavirus in gravidanza sa tanto di una grossa rogna che ti trascina tra la speranza e l'angoscia. È provato che se una madre in dolce attesa contrae il virus non lo trasmette al feto poiché non attraversa la placenta. Una notizia positiva in un mare di incertezze e paure, sospetti e ricerche a ritroso nella mente per capire chi hai potuto incontrare, quale posto hai potuto visitare o toccare. Prima del covid-19 dalle nostre parti si è diffusa la meningite, vicino al paesino che da due mesi avevamo lasciato per trasferirci a Bergamo. Mi domandavo se fosse opportuno prendere una misura preventiva come lo è l'acquisto della mascherina per frequentare luoghi a rischio come l'aeroporto. Coronavirus in gravidanza: le prime misure preventive in Lombardia Rientrato questo allarme, si è allargata a macchia d'olio la notizia dalla Cina e insieme a lei l'infezione del virus. Corea, Russia, Europa, primi casi in Italia. Nel frattempo sia io che Francesco avevamo due voli prenotati da tempo, a…

Continua a leggereCoronavirus e gravidanza | Incinta in piena epidemia 🦠

GUIDA alle teste di cazzo | Come trattare un uomo secondo S.Argov

  • Autore dell'articolo:
  • Articolo pubblicato:24 Aprile 2019

La verità è questa: neanche un uomo sa come trattare un uomo, ma sono centinaia le donne che cercano una soluzione su Google, alle 3:00 di notte, su come ammaestrare quel tipo che da tempo scrive in chat, ma che poi scompare. Molte cercano la compatibilità con il segno zodiacale, fanno pozioni con cosce di rana o pubblicano 4 volte nella stessa settimana la loro foto migliore. Al di là del consiglio, molti atteggiamenti e aspettative sono relativi e imprevedibili. Una soluzione concreta, che può cambiare il nostro approccio alla faccenda, esiste ed è la guida alle teste di cazzo. Si tratta di una serie di consigli che mantengono la nostra mente lucida e soprattutto lontana da quelle buche in cui caschiamo davanti ad un pietoso, ma talvolta seducente "Se gli angeli avrebbero il tuo viso noi fossimo in paradiso" Come trattare un uomo: la tecnica di Sherry Argov Sherry Argov è la scrittrice di un best seller che si chiama "Falli Soffrire. Gli uomini preferiscono le stronze". La prima…

Continua a leggereGUIDA alle teste di cazzo | Come trattare un uomo secondo S.Argov

Il mondo prima dell’indie – Il mondo che non sapevi esistesse

  • Autore dell'articolo:
  • Articolo pubblicato:8 Marzo 2019

Forse tu non lo sai, ma prima del cosiddetto indie italiano, le persone in Italia erano già indie e ascoltavano già indie. Ora, se sei tra quelli che sanno già di cosa si tratta, puoi continuare a leggere oltre il prossimo paragrafo. Se invece senti parlare spesso di questa musica, ma non sai cosa sia e, anzi, ti dà tutta l'aria di una presa in giro collettiva, sappi che hai tutto il mio supporto e prosegui nella lettura.Cosa significa indie?Partiamo da qui, tu che guardi questo riconoscimento sociale giovanile con sospetto. Sappi che non ha nulla a che vedere con l'India, anche se Calcutta ti confonde non poco, né con le coroncine di fiori o il rossetto azzurro. Questo termine proviene dalla parola inglese "Independent", abbreviata in "indie". La i dopo la e è stata aggiunta per mantenere il suono finale.Più precisamente, il termine è nato accompagnato dalla parola "rock". Si parla di un sottogenere rock venuto fuori per distaccarsi dalle etichette major e per sottolineare la sua indipendenza…

Continua a leggereIl mondo prima dell’indie – Il mondo che non sapevi esistesse